Main Content

T4512 – Next Generation

Il rilancio della pala telescopica compatta di successo di Weidemann.

Era il 2010 quando Weidemann fu uno dei primi produttori a lanciare una pala telescopica compatta di piccole dimensioni con un motore montato lateralmente. “All'epoca, i nostri concorrenti ci chiedevano cosa pensavo di poter spostare con questo piccolo giocattolo”, afferma oggi sorridendo il direttore commerciale Bernd Apfelbeck. “Negli anni seguenti, la macchina si è conquistata una vera nicchia di mercato e negli ultimi 10 anni, è diventata un vero bestseller all'interno della nostra vasta gamma. Impressiona con una combinazione unica di altezza di sollevamento, dimensioni compatte e prestazioni della macchina. L'altezza di sollevamento di 4,50 m consente di eseguire un'ampia gamma di operazioni di accatastamento e carico. Anche la maggior parte delle sponde laterali può essere superata con facilità. Il carico utile notevole è di 1,25 tonnellate, quindi le balle di grandi dimensioni di qualsiasi tipo e i vari pesi dei materiali non costituiscono un problema. Bene, le dimensioni compatte con una larghezza di 1,56 m e un'altezza inferiore a 2 m sono il vero punto forte della macchina. Può passare attraverso piccoli passaggi, entrare in spazi ristretti e lavorare in aree chiuse. Inoltre, la pala telescopica può essere trasportata su un rimorchio in modo che possa svolgere il proprio lavoro in luoghi diversi. Tutti questi aspetti combinati hanno reso il nostro modello T4512 così efficace in tanti settori diversi.”

“Guardiamo ora al futuro”, continua Bernd Apfelbeck parlando del suo modello di successo, “la conversione del motore alla fase V era in sospeso e ne abbiamo approfittato come un'opportunità per ripensare il modello T4512 con l'obiettivo di ottimizzarlo ulteriormente. È possibile migliorare un bestseller? È quello che ci siamo chiesti a Weidemann e siamo lieti di poter presentare ora la nostra risposta.”

Nuovo sistema di trazione a controllo elettronico per un'erogazione ottimale della potenza.

Il modello T4512 continuerà ad essere offerto con due motori Yanmar. Tuttavia, il motore base è ora a 18,4 kW/25 CV e la versione più grande a 33,3 kW/45 CV (in precedenza la potenza del motore era 31 o 40 CV). Il nuovo motore base è nominalmente inferiore alle prestazioni del suo predecessore, ma secondo il produttore dovrebbe mostrare prestazioni migliori. Come, ci verrà chiesto. La soluzione: l’esclusivo sistema di trazione a controllo elettronico di nuova concezione di Weidemann, il cosiddetto ecDrive (Electronic Control Drive), consente l’aumento delle prestazioni complete della macchina anche per classi di potenza inferiori. Un altro vantaggio è dato dal fatto che il motore da 18,4 kW soddisfa il livello di emissione V e non necessita di alcun sistema di post-trattamento dei gas di scarico. Tra le altre cose, questa motorizzazione è adatta agli utenti che tendono a richiedere alla propria macchina meno ore di esercizio.

Nella variante da 45 CV, la normativa gas di scarico fase V è stata implementata con l’installazione di un filtro antiparticolato diesel (DPF) in combinazione con un catalizzatore di ossidazione diesel (DOC). Con questa tecnologia, non è necessario aggiungere la soluzione di urea (DEF). L'intero gruppo motore, compreso il sistema di post-trattamento dei gas di scarico, proviene da Yanmar, in modo che tutti i componenti siano perfettamente coordinati e la macchina si rigeneri automaticamente alla temperatura di esercizio appropriata. Il motore piccolo ha una velocità massima di 20 km/h. Con il motore di grandi dimensioni è possibile scegliere tra 20 o 30 km/h di velocità massima. L'idraulica di lavoro della nuova pala telescopica è di 28,6 l/min, 42 l/min o, con l'opzione High Flow, anche 70 l/min. Il volume del serbatoio è stato aumentato a 33 litri in modo che la macchina possa aumentare il tempo di esercizio. Un'altra nuova caratteristica del modello T4512 è una ventola reversibile opzionale, in modo che l'unità di raffreddamento e la griglia di ventilazione possano essere ventilate comodamente dal sedile di guida, anche in ambienti di lavoro polverosi, e la macchina possa mantenere la sua piena capacità di raffreddamento. In generale, Weidemann ha prestato particolare attenzione all'accessibilità di manutenzione e assistenza ancora migliori durante la revisione della pala telescopica. Ciò consente l’apertura del cofano motore ampiamente verso l’alto e quindi tutti i componenti che richiedono manutenzione sono facilmente accessibili. La disposizione dei componenti tecnici nel vano motore è stata riprogettata: l'instradamento dei flessibili e dei cavi con punti fissi e supporti, la posizione dei fusibili, i relè e le unità di controllo. In caso di assistenza, tutto ciò porta a interventi facili di riparazione.

ecDrive di Weidemann: il nuovo sistema di trazione a controllo elettronico.

Con il nuovo sistema di trazione ecDrive (Electronic Controlled Drive) a controllo elettronico, la pala telescopica può essere guidata e utilizzata completamente, in base alle necessità. Weidemann ha implementato quattro diverse modalità di guida appositamente per questo scopo. La modalità automatica garantisce le prestazioni normali al 100% della macchina. In modalità Eco, la velocità del motore viene ridotta a 2.200 giri/min dopo aver raggiunto la velocità desiderata del veicolo, in modo che sia possibile ridurre il rumore e risparmiare carburante.

Le altre due modalità di guida opzionali sono appositamente progettate per l'uso di accessori azionati idraulicamente o l'esecuzione ottimizzata del ciclo di carica Y. Nella cosiddetta modalità attrezzo, è supportato l'uso degli attrezzi. Qui si imposta la velocità del motore diesel con l'acceleratore manuale e si regola la velocità di marcia con il pedale dell'acceleratore o il cruise control. Con il suo aiuto, le velocità possono essere impostate con precisione da 0,10 km/h tramite il display. Ciò garantisce un avanzamento costante dell'attrezzo. Se il carico sull’attrezzo è troppo elevato (ad es. vari tagli di fronte a una trinciatrice), la macchina riduce automaticamente la velocità al fine di fornire all'attrezzo le massime prestazioni possibili. Una volta rimosso il carico, il sistema torna alla velocità preimpostata. Si tratta di una funzione cruise control. Tuttavia, se si desidera rendere più veloci i movimenti di marcia o di retromarcia, è possibile pilotare il pedale in qualsiasi momento e la macchina può anche essere portata alla massima velocità.

La modalità M-Drive è la scelta giusta per l'esecuzione ottimale dei cicli di carica Y: Qui, è possibile impostare il numero di giri del motore diesel con l'acceleratore manuale e controllare la velocità di marcia o la pressione di comando con il pedale. Ciò elimina la necessità di eseguire l’inching e supporta l'esecuzione di cicli di carica Y rapidi.

Con queste nuove modalità di guida, la pala telescopica T4512 e la quantità di olio idraulico dei vari accessori possono essere dosati e controllati con precisione durante l'applicazione. L'uso degli accessori e il gioco di carica ne risultano molto più efficienti e convenienti.

Il nuovo freno a mano elettrico offre sia una funzione di Auto-hold che di Hill-hold. Il freno si attiva automaticamente quando la macchina è ferma, la direzione di marcia è in folle o l’operatore lascia il sedile. Allo stesso modo, il freno a mano viene rilasciato automaticamente all'avvio della macchina utilizzando il pedale dell'acceleratore. Naturalmente, il freno può anche essere attivato o disattivato manualmente tramite un interruttore.

Tre tipi di sterzo per un uso flessibile.

Grazie allo sterzo integrale già noto dal modello precedente, è possibile sfruttare tutta la manovrabilità e la potenza su una superficie piccola. Le novità del modello T4512 sono le altre due modalità di sterzo opzionali, come già note dai tipi più grandi delle pale telescopiche di Weidemann: con lo sterzo su ruota anteriore è possibile ottenere una guida sicura anche a velocità più elevate, come la guida su strada. Mentre, lo sterzo a granchio consente di navigare lateralmente al centimetro in maniera precisa, ad esempio per lavori vicino a muri e quando si desidera allontanarsi.

Cabina comfort ergonomica con joystick multifunzione.

La macchina dispone di gli interni completamente riprogettati e un concetto operativo orientato al colore. La cabina ergonomica comfort offre una chiara disposizione degli interruttori basata su un sistema di colore. Tutti gli elementi di comando sono facilmente raggiungibili e l’operatore può sempre visualizzare le informazioni più importanti sulla macchina nel display ben organizzato. Le novità nella cabina sono una presa a 3 pin di serie, un bracciolo pieghevole con vano portaoggetti, nonché un portabicchieri e una rete. Opzionalmente, è possibile ora scegliere una radio e una connessione USB. Il volante può essere regolato in base alle esigenze individuali dell’operatore. Questo consente a ogni operatore di guidare la macchina in modo ergonomico e senza fatica.

Con il nuovo joystick multifunzione, il conducente ha la possibilità di utilizzare molte funzioni con una sola mano. La funzione continua del 3° circuito idraulico viene semplicemente attivata tramite un interruttore a levetta sulla tastiera e può essere convenientemente azionata in modo proporzionale con il Joy Stick - mediante una deflessione continua sulla ruota di regolazione anche in entrambe le direzioni. La funzione telescopica può essere attivata in modo proporzionale tramite la rotella per adattare in modo personalizzato la velocità di lavoro. Inoltre è possibile azionare le funzioni elettriche in modo stabile e instabile dal joystick. Le due funzioni elettroniche non sono dipendenti tra loro quindi l’operatore può configurarle singolarmente.

Display chiaro e sistema di diagnosi e analisi wedias.

Con il display ben posizionato nel campo visivo dell’operatore, è possibile mantenere una panoramica ottimale della macchina. Oltre alle visualizzazioni standard di temperatura, riempimento del serbatoio o ore di servizio, le funzioni attive vengono visualizzate sul cruscotto, per esempio, le funzioni elettriche attivate, il funzionamento continuo del 3° circuito idraulico o il dispositivo di bloccaggio differenziale inserito. Con lo strumento di diagnosi e analisi wedias di Weidemann è possibile verificare in modo rapido e chiaro molte funzioni, tra cui la funzione di marcia, la funzione telescopica, il 3° circuito idraulico, i dati del motore così come le funzioni elettriche. I messaggi attivi visualizzati sul display consentono all'operatore di individuare la soluzione più adatta. Fornendo il numero corrispondente al guasto, l’addetto all’assistenza può prepararsi e recarsi sul posto con i pezzi di ricambio necessari. Questo facilita enormemente la successiva analisi dei guasti e lo svolgimento di ulteriori diagnosi. Ne consegue un notevole risparmio in termini di tempo e denaro.

Una buona visibilità e un buon clima si traducono in un buon lavoro.

La chiarezza che aveva già contraddistinto l'attuale T4512 è di massima priorità anche al rilancio della macchina. In questo modo, con la nuova cabina, sono garantite in modo ottimale sia la visione in avanti dell'area di lavoro che la visione verso l'alto. L'intaglio visibile sul tettuccio della cabina è stato ampliato in modo da rendere più chiara la vista dell'area di lavoro. I tergicristalli anteriori, posteriori e sul tettuccio sono inclusi di serie. Ne garantiscono una buona visione grazie ai vetri puliti: questo è un chiaro vantaggio, specialmente durante i lavori di caricamento e impilaggio. La nuova tenda a rullo estraibile protegge dai riflessi del sole. La visione posteriore migliorata è garantita dal lunotto posteriore ora riscaldato, anch'esso dotato di tergicristallo. Per una visione ottimale sul lato destro, la caricatrice è stata equipaggiata di un cofano inclinato e di diversi specchi retrovisori. I fari di lavoro sono ora di serie nelle versioni a LED con 1000 lumen nella parte anteriore e posteriore del tettuccio della cabina. Opzionalmente, è possibile combinare fari a LED aggiuntivi, ad esempio sul braccio telescopico e sul tettuccio della cabina, a 1.000 o ad alte prestazioni con 2.000 lumen.

Ci sono novità per il nuovo modello T4512 anche in termini di clima di lavoro: in cabina, l'installazione di un nuovo sistema di riscaldamento e ventilazione ancora più efficiente con ventilatore, filtro dell'aria fresca e ugelli dell'aria ben posizionati ha migliorato notevolmente il clima di lavoro. In caso di temperature esterne particolarmente elevate si raccomanda il climatizzatore efficiente optional. Inoltre, sia l'ampio finestrino superiore sia il lunotto possono essere installati con bocchette di ventilazione. E come già in uso nel modello precedente, il finestrino della porta superiore può essere aperto completamente a 180 gradi e può essere bloccato nella parte posteriore della cabina. Con queste diverse opzioni, l’operatore può decidere individualmente e in base alla temperatura come impostare il clima di lavoro in cabina.

Il sistema di sollevamento verticale (vls) innovativo.

Il sistema di assistenza alla guida brevettato da Weidemann, unico sul mercato e già consolidato, aumenta la stabilità della macchina ed è stato continuato con il nuovo modello T4512. Il sistema di assistenza all'operatore vls (Vertical Lift System) garantisce una maggiore fluidità nello svolgimento del lavoro, anche in contesti particolarmente complessi grazie al dispositivo di controllo telescopico semi-automatico. Estremamente ottimizzata la stabilità della macchina in fase di sollevamento/abbassamento, quasi verticale. Il metodo di lavoro regolare e il funzionamento più semplice della macchina aumentano la capacità di movimentazione. Grazie al vls gli operatori esperti possono lavorare in modo ancora più veloce e sicuro, mentre quelli meno esperti ottengono un valido supporto nei lavori di sollevamento e di carico.

Nuovo design dinamico.

Con la revisione completa del modello T4512 e le numerose nuove funzioni e caratteristiche, Weidemann ha effettuato un “ringiovanimento” della macchina. Una linea dinamica e appariscente è particolarmente evidente sul cofano motore con un passaggio dell'aria modificato e con la nuova cabina. Un'altra caratteristica visiva sorprendente è il nuovo carter tettuccio rosso, che ha già trovato la sua strada in altri modelli della gamma Weidemann. Riassumendo, la nuova pala telescopica T4512 è stata sostanzialmente rivista e offre al cliente molte funzionalità nuove e opzioni per allestimento individuale e un lavoro basato sulle proprie esigenze. Ciò dovrebbe continuare ad aprire la strada per una delle macchine di successo della gamma Weidemann.