Main Content

1390 – Next Generation

Il rilancio del potente Hoftrac 1380 di Weidemann.

La serie 13 di Weidemann è stata una serie di successo per molti anni nel settore equino e agricolo, pubblica amministrazione e del commercio/dell’industria. Negli ultimi anni, i modelli sono stati rivisti in maniera continuativa e più recentemente hanno portato al Tipo 1380 con un livello estremamente elevato di diversità di configurazioni, ulteriormente ampliato nel nuovo modello a garanzia della varietà di applicazioni. Il modello di successo è stato ora rilanciato grazie alla conversione allo standard sulle emissioni di livello V ed è stato radicalmente rivisto. Le prestazioni del nuovo Hoftrac 1390, ad esempio per quanto riguarda la motorizzazione, gli assali e la potenza idraulica, possono essere adattate perfettamente ai rispettivi compiti di lavoro dei vari settori. Il carico ribaltabile con la pala dritta è compreso tra 1.610 e 2.100 kg, a seconda del motore e dell'allestimento della macchina. Il sistema di trazione ecDrive di nuova concezione e a controllo elettronico consente all'utente di ampliare le opzioni di applicazione e un'esperienza di guida completamente nuova. L'ottimo spazio disponibile nella postazione di guida e nella cabina è unico in questa classe di dimensioni.

Motori diversi per uno sviluppo ottimale delle prestazioni.

In futuro, il 1390 sarà offerto con tre motori Yanmar. Il nuovo motore base è da 18,4 kW/25 CV e la variante più grande è da 33,3 kW/45,3 CV. Sarà disponibile anche un altro potente motore con la potenza di 40,1 kW/54,5 CV.

Il produttore sostiene che il nuovo motore base abbia prestazioni superiori alla sua classe di potenza. Come, ci verrà chiesto. La soluzione: l’esclusivo sistema di trazione a controllo elettronico di nuova concezione di Weidemann, il cosiddetto ecDrive (Electronic Controlled Drive), consente l’aumento delle prestazioni complete della macchina anche per classi di potenza inferiori. Un altro vantaggio è dato dal fatto che il motore da 25 CV soddisfa la normativa sulle emissioni di livello V e non necessita di alcun sistema di post-trattamento dei gas di scarico. Tra le altre cose, questa motorizzazione è adatta agli utenti che tendono a richiedere alla propria macchina meno ore di esercizio. Solo Weidemann, offre la combinazione del sistema di trazione ad alta efficienza e il motore senza sistema di post-trattamento dei gas di scarico in questa classe di macchine.

Per entrambe le varianti da 45,3 e 54,5 CV, la normativa sulle emissioni di livello V è stata implementata con l’installazione di un filtro antiparticolato diesel (DPF) in combinazione con un catalizzatore di ossidazione diesel (DOC). Il vantaggio consiste nel fatto che questa tecnologia non richiede l’aggiunta di alcuna soluzione di urea (DEF). L'intero gruppo motore, compreso il sistema di post-trattamento dei gas di scarico, proviene da Yanmar, in modo che tutti i componenti siano perfettamente coordinati e la macchina si rigeneri automaticamente alla temperatura di esercizio appropriata. Il motore piccolo ha una velocità massima di 20 km/h. Con i motori di grandi dimensioni, è possibile scegliere la velocità massima tra 20 e 30 km/h. Il potente sistema idraulico di lavoro del nuovo caricatore è di 41,6 l/min o, in combinazione con i motori più grandi, di 49,4 l/min o, come opzione, di 58,5 l/min. L'opzione High Flow è nuova, ancora da 84 l/min. L'idraulica High Flow è perfettamente adatta per richiamare in modo permanente un'elevata potenza idraulica per lungo tempo, ad esempio in caso di utilizzo con uno sgombraneve a turbina o grandi falciatrici e trinciatrici.

È possibile scegliere tra i seguenti tre assi sul nuovo 1390 in base a diverse forze di spinta: Oltre all'asse standard T94 con trazione integrale idrostatica senza dispositivo di bloccaggio differenziale, la macchina può essere allestita anche con due assi epicicloidali PA 940 con incremento di spinta di 22,7 o 26,4 kN compreso il dispositivo di bloccaggio differenziale. Il dispositivo di bloccaggio differenziale è sempre attivabile su questi due assi secondo necessità e agisce al 100% sull’asse anteriore e sull’asse posteriore. Ciò garantisce la trazione massima in assenza di un impatto negativo sul consumo di carburante o sull'usura degli pneumatici, come nel caso di altri sistemi.

Generalmente, Weidemann ha prestato particolare attenzione all'accessibilità di manutenzione e assistenza, successivamente migliorati durante la revisione del modello 1390. Ciò consente l’apertura del cofano motore ampiamente verso l’alto e quindi tutti i componenti che richiedono manutenzione sono facilmente accessibili. La postazione di guida ribaltabile è stata implementata nel modello 1390, in modo da garantire un perfetto accesso a tutti i componenti sottostanti. È stata ridisegnata la disposizione dei seguenti componenti tecnici all'interno della macchina: L'instradamento di tubi e cavi con punti fissi e supporti, nonché il posizionamento di fusibili, relè e dispositivi di comando sono la garanzia per una lunga durabilità e brevi tempi di fermo. In caso di riparazione, la sostituzione è rapida e facile.

ecDrive di Weidemann: il nuovo sistema di trazione a controllo elettronico.

Il nuovo sistema di trazione ecDrive (Electronic Controlled Drive) a controllo elettronico consente al 1390 di essere guidato e utilizzato completamente, in base alle necessità. Weidemann ha implementato quattro diverse modalità di guida appositamente per questo scopo. La modalità automatica garantisce le prestazioni normali al 100% del caricatore. In modalità Eco, la velocità del motore viene ridotta a 2.200 giri/min una volta raggiunta la velocità desiderata del veicolo, in modo che sia possibile ridurre il rumore e risparmiare carburante. Ciò protegge l'operatore e riduce i costi. Tuttavia, la prestazione completa è disponibile anche per il sistema di trazione in modalità Eco.

Le altre due modalità di guida opzionali sono appositamente progettate per l'uso di accessori azionati idraulicamente o l'esecuzione ottimizzata del ciclo di carica Y. Nella cosiddetta modalità attrezzo, è supportato l'uso degli attrezzi. Qui si imposta la velocità del motore diesel con l'acceleratore manuale e si regola la velocità di marcia con il pedale dell'acceleratore o il cruise control. Con il suo aiuto, è possibile impostare le velocità con precisione in incrementi di 0,10 km/h tramite il display. Si tratta di una funzione cruise control. Ciò garantisce un avanzamento costante dell'attrezzo. Se il carico sull’attrezzo è troppo elevato (ad es. vari tagli di fronte a una trinciatrice), la macchina riduce automaticamente la velocità al fine di fornire all'attrezzo le massime prestazioni possibili. Una volta rimosso il carico, il sistema torna alla velocità preimpostata. Tuttavia, se si desidera rendere più veloci i movimenti di marcia o di retromarcia, è possibile pilotare il pedale in qualsiasi momento e la macchina può anche essere portata alla massima velocità.

La modalità M-Drive è la scelta giusta per la soluzione ottimale dei cicli di ricarica per brevi distanze di percorrenza, i cosiddetti cicli di ricarica Y: Qui, è possibile impostare il numero di giri del motore diesel con l'acceleratore manuale e controllare la velocità di marcia o la pressione di comando con il pedale. Ciò elimina la necessità di eseguire l’inching e supporta l'esecuzione di cicli di carica Y rapidi.

Con queste nuove modalità di guida, è possibile dosare e controllare con precisione il 1390 e la quantità di olio idraulico dei vari accessori durante l'applicazione. L'uso degli accessori e il gioco di carica ne risultano molto più efficienti e convenienti.

Il nuovo freno di stazionamento elettrico offre sia una funzione di Auto-hold che di Hill-hold. Il freno si attiva automaticamente quando la macchina è ferma, la direzione di marcia è in folle, l’operatore lascia il sedile o il motore si spegne. Allo stesso modo, il freno di stazionamento elettrico viene rilasciato automaticamente quando la macchina viene messa in moto tramite il pedale dell'acceleratore. Naturalmente, il freno può anche essere attivato o disattivato manualmente tramite un interruttore. Grazie alle funzioni automatiche, la massima sicurezza si unisce all’elevato livello di comodità.

Unità di carico basata sulla domanda.

Per tutte le sue macchine, Weidemann offre la cinematica giusta in base alle dimensioni della macchina. Di serie sul modello 1390 è la cinematica P, che colpisce per la sua precisa guida parallela su tutta la corsa. Opzionalmente, è disponibile anche una versione a braccio telescopico più lunga della cinematica P, che aumenta l'altezza di sollevamento di 20 cm. Inoltre, anche la cinematica P-Z è disponibile come opzione, una combinazione di cinematica P e cinematica Z. Consente notevoli forze di sollevamento e strappo e dispone di una guida parallela finemente sintonizzata.

I giunti idraulici Flat-Face standard possono essere puliti facilmente e garantiscono una minore contaminazione nell'intero sistema idraulico. Alla connessione dei tubi idraulici, non ci sono perdite, quindi le mani, la macchina, l'attrezzo e il terreno rimangono puliti. I giunti idraulici Flat-Face consentono agli attrezzi di essere agganciati anche sotto pressione, conducendo al risparmio di tempo. Tutti i tipi di giunti sono montati sulla stessa paratia e sono quindi facilmente accessibili.

La funzione limitatrice di pressione 3 è inoltre disponibile per rendere ancora più semplice il collegamento e lo scollegamento di attrezzi ad azionamento idraulico. Circuito di controllo selezionabile, facilmente accessibile e fissato alla parte anteriore del braccio di carico.

Postazione di guida ergonomica con joystick multifunzione.

La macchina dispone di interni completamente riprogettati e un concetto operativo orientato al colore. La postazione di guida ergonomica offre una chiara disposizione degli interruttori basata su un sistema di colore. Tutti gli elementi di comando sono facilmente raggiungibili e l’operatore può sempre visualizzare le informazioni più importanti sulla macchina nel display ben organizzato. Il volante può essere regolato individualmente in altezza e inclinazione, a seconda delle esigenze dell’operatore. Ciò consente a ogni operatore di guidare la macchina in modo ergonomico e senza fatica. La visibilità già buona nel modello precedente è stata nuovamente migliorata. Ad esempio, l'apertura del tetto con griglia protettiva sia sul tetto del guidatore che sulla cabina è stata ampliata per garantire una perfetta visuale dell'area di lavoro soprastante. La macchina dispone già di fari di lavoro a LED (2 anteriori e 1 posteriore) da 1.000 lumen ciascuno. L'illuminazione può essere ulteriormente migliorata per soddisfare le diverse esigenze con l’impiego di fari di lavoro aggiuntivi da 2.000 lumen ciascuno. Ciò consente un lavoro sicuro e personalizzato con la macchina anche in condizioni di buio. Una buona illuminazione dell'area di lavoro consente all’operatore di lavorare a lungo con la macchina senza stancarsi.

In questa classe di dimensioni, la macchina dispone di una cabina comfort molto spaziosa. Il design a 4 montanti implementato e l'ampio lunotto panoramico curvo, che, in combinazione con il cofano motore inclinato, consente un'eccellente visibilità posteriore, sono unici sul mercato. Ciò significa che il lavoro può essere svolto comodamente e facilmente in condizioni ristrette, mentre Weidemann stabilisce nuovi standard in termini di sicurezza. La macchina con cabina dispone di serie dell'illuminazione "coming home", in cui sia i fari di lavoro che quelli in cabina rimangono accesi per 20 secondi dopo lo spegnimento del motore. Inoltre, il gradino sinistro è illuminato, consentendo all’operatore di salire e scendere in modo sicuro e confortevole, soprattutto in condizioni di buio.

È possibile scegliere tra due diverse varianti di porte per la cabina: è disponibile con ante in vetro monopezzo che garantiscono un'ottima visuale ai lati e possono essere perfettamente predisposte per l’apertura parziale in estate. Opzionalmente, esiste una variante con ante in due pezzi in cui la finestra superiore può essere aperta con un’apertura parziale o a 180°. Entrambe le varianti di porta possono essere aperte posteriormente a 180° e bloccate in modo da poter lavorare quando completamente aperte. Con queste diverse opzioni, l’operatore può decidere individualmente e in base alla temperatura come impostare il clima di lavoro in cabina.

Con il nuovo joystick multifunzione, il conducente ha la possibilità di utilizzare molte funzioni con una sola mano. La funzione di base del 3° circuito di controllo può essere azionata proporzionalmente deviando la rotella di comando a diversi gradi. La funzione continua del 3° circuito di controllo è facilmente attivabile utilizzando un pulsante sulla tastiera e può anche essere comodamente controllata con il joystick, spostando la rotella di comando in entrambe le direzioni. Inoltre è possibile azionare le funzioni elettriche in modo stabile e instabile, indipendentemente l’una dall’altra dal joystick.

Display chiaro e sistema di diagnosi e analisi wedias.

Con il display ben posizionato, l’operatore ha una visibilità ottimale della macchina. Oltre alle visualizzazioni standard di temperatura, riempimento del serbatoio o ore di servizio, le funzioni attive vengono visualizzate sul cruscotto, per esempio, le funzioni elettriche attivate, il funzionamento continuo del 3° circuito idraulico o il dispositivo di bloccaggio differenziale inserito. Con lo strumento di diagnosi e analisi wedias di Weidemann è possibile verificare in modo rapido e chiaro molte funzioni, tra cui la funzione di marcia, il 3° circuito idraulico, i dati del motore così come le funzioni elettriche. I messaggi attivi visualizzati sul display consentono all'operatore di individuare la soluzione più adatta. Fornendo il numero corrispondente al guasto, l’addetto all’assistenza può prepararsi e recarsi sul posto con i pezzi di ricambio necessari. Questo facilita enormemente la successiva analisi dei guasti e lo svolgimento di ulteriori diagnosi. Ne consegue un notevole risparmio in termini di tempo e denaro.

Un buon clima di lavoro in cabina.

Ci sono novità per il nuovo modello 1390 anche in termini di clima di lavoro: in cabina, l'installazione di un nuovo sistema di riscaldamento e ventilazione ancora più efficiente con ventilatore, filtro dell'aria fresca e ugelli dell'aria ben posizionati ha migliorato notevolmente il clima di lavoro. In caso di temperature esterne particolarmente elevate si raccomanda il climatizzatore efficiente optional.

Traino di rimorchio.

Con il gancio di traino opzionale, il 1390 può trainare un rimorchio con un peso totale fino a 3,5 t. È disponibile un gancio di traino automatico o un gancio di traino con testa a sfera K50. La possibilità di trainare un rimorchio amplia la gamma di utilizzi della macchina e offre una maggiore flessibilità di utilizzo, in quanto non sarà richiesto alcun veicolo trainante aggiuntivo.

Nuovo design dinamico.

È successo tanto anche in termini di ottica: con la revisione completa del modello 1390 e le numerose nuove funzioni e caratteristiche, Weidemann ha effettuato un “ringiovanimento” visibile della macchina. Una linea dinamica e appariscente è particolarmente evidente sul cofano motore con un passaggio dell'aria modificato e con la nuova postazione di guida o la nuova cabina.

In sintesi, il nuovo Hoftrac 1390 di Weidemann offre molte funzionalità e opzioni nuove per un allestimento individuale e un lavoro molto sicuro e confortevole. La grande varietà di configurazioni della macchina consente al cliente di allestire la macchina in termini di prestazioni e produttività in base alle proprie necessità. Ciò dovrebbe continuare ad aprire la strada per una delle macchine di successo della gamma Weidemann.