Main Content

Comfort, sicurezza e tempo risparmiato con ecs.

Da metà marzo 2021, Edwin Strüning utilizza il sistema di accoppiamento rapido Easy Coupler System (ecs) sul suo Hoftrac 1160 di quattro anni come retrofit, in modo che gli attrezzi con un terzo circuito idraulico possano essere collegati dal posto di guida.

Nel caseificio, la caricatrice se ne occupa di circa 170 vacche da latte e 130 animali di prole. Annualmente, ciò equivale a circa 700 ore di esercizio. Raccogliere il mangime, rimuovere residui e letame: questi classici compiti di lavoro determinano il ritmo nella fattoria e si attendono più volte al giorno da una caricatrice senza imbatterne in disturbi. A tale scopo sono disponibili una benna prensile, una forca per letame a coccodrillo, una forca per balle e una forca per pallet. Le mansioni lavorative in azienda vengono svolte cambiando autista: la team degli autisti è composta dalla famiglia stessa e dei vari dipendenti.

“Cambiamo circa 7 attrezzi al giorno, quindi, per noi, l'ecs è un vero sollievo, anche se solo due degli nostri attrezzi devono essere accoppiati idraulicamente. In passato, abbiamo notato che a volte si evitava un cambio di attrezzo oppure si eseguiva rapidamente un piccolo compito intermedio con un attrezzo non ottimale - cose che non accadono più con l'ecs. Penso che questo investimento è stato davvero conveniente”, afferma Edwin Strüning riguardo alle sue esperienze con il nuovo sistema di cambio rapido. L’efficienza della macchina utilizzata nel flusso di lavoro quotidiano può aumentare notevolmente. L'ecs fa risparmiare all'agricoltore circa 15 minuti al giorno - questo tempo lo impegna per svolgere compiti più significativi.

Maggiori informazioni sull’ecs sono disponibili qui>