Main Content

Il modello 1160 eHoftrac di Weidemann è stato ulteriormente sviluppato

La nuova tecnologia della batteria AGM sviluppa ulteriormente le mini pale con trasmissione elettrica.

Con il primo caricatore a trasmissione elettrica, 1160 eHoftrac, nel 2014 Weidemann ha compiuto un passo avanti di successo verso il tipo di trasmissione del futuro. Dal mese di aprile 2015 la macchina viene prodotta in serie, è ampiamente presente nel settore e ora è stata sottoposta alla prima rielaborazione di notevole portata. Da 2017 sull'eHoftrac verrà montata una batteria AGM dall'elevato valore qualitativo dell'azienda Hoppecke. L'acronimo AGM significa “Absorbent Glass Mat” ossia in questo tipo di batterie, l'elettrolito viene avvolto in un vello in fibra di vetro. Si tratta di un sistema a tenuta grazie a un contenitore chiuso per batterie. La batteria è meno sensibile alle temperature e sviluppa meno calore durante la carica e l'utilizzo.

A causa del ridotto fabbisogno di ventilazione, la procedura di carica è più sicura. Inoltre si elimina il riempimento con acqua distillata.

Come in passato sono disponibili due diversi livelli di potenza. La batteria standard ha 48V e fornisce 240 Ah, la batteria optional fornisce 310 Ah a 48V. La nuova batteria AGM presenta inoltre un'intera serie di vantaggi per la movimentazione delle macchine 1160 eHotrac: alla base ci sono un grado di efficacia ottimizzato e migliori prestazioni con la stessa capacità nonché una maggiore capacità di recupero (recupero energetico). La batteria AGM è dotata di un caricatore “Onboard” integrato in modo che non sia più necessaria una stazione di ricarica fissa durante l'uso sul posto. La carica è possibile senza problemi con qualsiasi presa da 230 Volt con una intensità d corrente continua di 16 Ampere.

Al momento di scegliere una macchina azionata a batteria, fino a oggi i potenziali clienti riscontravano una discrepanza tra i lunghi tempi di carica e i tempi di funzionamento concentrati, spesso ritenuti troppo brevi. L'enorme vantaggio della tecnologia AGM consiste nel fatto che è possibile eseguire in qualsiasi istante una ricarica intermedia e che questi dubbi possono essere così efficacemente rimossi. Le macchine già in uso presso il cliente possono essere equipaggiate con la nuova tecnologia AGM ad esempio durante la sostituzione della batteria.